Profumi

PROFUMO PER CAPELLI TEINT DE NEIGE

52,00

SPEDIZIONE GRATUITA

1 disponibili

Descrizione

Teint de neige HAIR MIST 50 ML – Lorenzo Villoresi

PROFUMO PER CAPELLI

Teint de Neige Profumo per capelli, un’aura fragrante, un velo che si diffonde come per incanto sui capelli, per una notte di sogno.

L’inconfondibile fragranza di Teint de Neige, fiori preziosi e note cipriate, gentile e seducente come una magica polvere di stelle,
avvolge e protegge di un incantevole manto di bellezza.

Noti dolci e cipriate di gelsomino,rosa, ylang ylang, su uno sfondo di musk, fave di Tonka ed iliotropio.

 

Testa

ylang-ylang, rosa, gelsomino, note cipriate

Cuore

fave di tonka, gelsomino, rosa, note floreali

Fondo

muschio, zucchero, eliotropio, rosa, gelsomino

PROFUMO PER CAPELLI

VAI ALLA PAGINA UFFICIALE

VAI ALLA CATEGORIA PRODOTTI

 

 

Lorenzo Villoresi inizia ad appassionarsi al mondo delle spezie e delle essenze fin dal suo primo viaggio in Medio Oriente, nel 1981. In quegli anni soggiorna all’estero per lunghi periodi: affascinato dai mercati e dalle atmosfere dei luoghi che visita, riporta in Italia sia spezie, che usa volentieri anche in cucina, sia essenze e sostanze aromatiche, che spesso regala ad amici e conoscenti.

Inizia in questi anni a fare esperimenti, distillando piante aromatiche, realizzando tinture e creando le prime formule con olii essenziali, per accontentare le richieste e i desideri di parenti e amici. Comincia così ad approfondire lo studio del mondo delle materie aromatiche e delle essenze, dei sistemi di estrazione e delle tecniche di composizione. Con la fine degli anni ottanta e parallelamente ai primi anni di una carriera accademica come ricercatore di Filosofia Antica, il mondo dei profumi diventa per lui una vera passione.

Lorenzo Villoresi, oltre ad alcuni scritti inerenti ai suoi studi universitari, è autore di varie pubblicazioni sui profumi, come “Il Profumo” (1995) e “L’Arte del Bagno” (1996), editi da Ponte alle Grazie, Firenze. Dal 1996 al 1999 ha curato e partecipato alla redazione dell’opera “Il Mondo del Profumo” (Fabbri-De Agostini), partecipando a convegni internazionali come “Profumi d’Arabia”, presso la Scuola Normale Superiore di Pisa e tenendo conferenze presso l’Università di Firenze sugli aromi dell’antichità. Nel 2010 ha curato e scritto la prefazione all’opera “Il profumo del mondo antico”, di G. Squillace, la prima traduzione italiana del trattato “Sugli odori” di Teofrasto (Olschki).

 

 

 

Informazioni aggiuntive

Marca

Lorenzo Villoresi

dimensione

50, 100, 15